Lasciare l'amante- MOLOCK

MOLOCK

Lasciare l'amante


Tel 051 0216040

 

Il partner dominante fa girare il proprio innamorato come una trottola, con le sue dimostrazioni amorose, e senza alcun obbiettivo personale futuro...
ma quando l'innamorato esaurisce la carica dimostrativa gratificante viene annullato e scaricato senza alcuna pietà...
Difficile succederà che un partner dominante si lascerà conquistare da uno spasimante innamorato, perché il dominante avverte le profusioni amorose del proprio inferiore solo come scocciature che gli impediscono di dedicarsi con più devozione verso una sua altra e vera attrazione amorosa di cui lui/lei si trova innamorato e dominato... che a sua volta cerca di conquistare (spesso inutilmente). Infatti lo scopo per cui il partner dominante accetta, anche se solo in maniera fortemente rassegnata e scocciata le effusioni del partner innamorato/a: perché gli viene donata energia di vita con la sua disponibilità, che gli serve per inseguire un altro partner di cui è effettivamente innamorato/a. Questi inseguimenti amorosi avvengono seguendo una catena gerarchica di dominanti e dominati. 




Moloch è il referente spirituale esoterico con il quale il parapsicologo  Graziano Menghi  usa

come tramite medianico  per ogni relazione esoterica necessaria al suo consultante.

Graziano  Menghi, laureato in Filosofia, con indirizzo in scienze sociali e umane all'Università di Urbino.


Esperto ipnologo, e ricercatore della funzione trasgressiva  nel comportamento umano  a partire dagli anni ‘80.

 

Nel ventennio tra il 1980 e il 2000 si applica profondamente, a studiare i meccanismi dell’ipnosi che influenzano e

controllano in questo modo il comportamento emotivo delle persone, traendone le basi della conoscenza logica

dei meccanismi conflittuali di base che "generano" la teoria comportamentale e pragmatica dell'esoterico e dell'essoterico:

( esoterico l'attività psichica che sta dentro la mente dell'individuo, e all' essoterico che sono le azioni delle forze esterne

che lo influenzano ).

Partito dalle sedute "spiritiche", si dedica successivamente in maniera attiva, anche agli studi e alla ricerca dei fenomeni

di parapsicologica, definiti "occulti", per affrontare tutte le diverse problematiche legate alla sfera  dell'individuo.

Se desideri conoscere ed esplorare nel dettaglio il lato oscuro della mente dove si genera

l'origine del pensiero:   - Il Tuo pensiero: il Tuo Io sono -
 

libro fondamentale per conoscere e capire i fondamenti di ciò che si nasconde nel "lato oscuro della mente", con teorie

pragmatiche assolutamente inedite, che studiano le leggi e le regole che governano il comportamento emotivo e razionale

dell’uomo verso i suoi simili, mettendo in "chiaro" con modalità sempre più analitiche, ciò che succede nei

pensieri dell'individuo di fronte a problemi di vita molto pesanti, spiegati sotto un aspetto filosofico e epistemologico

della disciplina.

Il Dr. Graziano Menghi presenta il libro di Psicologia Analogica.




 il tuo pensiero: il tuo io sono
il lato oscuro della mente...

AMORE, SESSO, PIACERE, POTERE, TRADIMENTO, ILLUSIONE, SOLITUDINE, SOFFERENZA, SANGUE, MORTE...


Questi sono alcuni degli ingredienti che l'individuo incontra, percorrendo il vero romanzo della propria vita.

Però, non sempre l'individuo conosce le giuste informazioni, che lo possono aiutare a districarsi dai vari problemi esistenziali che incontra: forse perché le istruzioni comportamentali che possiede, gli sono state volutamente insegnate in maniera ingannevole. 

Quando una persona riceve una forte penalizzazione emotiva, del tipo: tradimento, abbandono, furto, truffa, eccetera, da parte di un partner che è stato amato e in cui si erano riposti molti ideali di realizzazione futura, che poi è andato tutto in fumo, non potrà mai veramente colpire il suo stesso aguzzino, così come è stato colpito lui\lei. Quindi si sceglie sempre un’ altra vittima da sostituire al suo posto per distruggerlo, in sostituzione dell’ originale. La vittima prescelta, viene prima sedotta e poi distrutta come si vorrebbe veramente fare a chi ne è la causa di quel dolore; questo fatto, non fa altro che fare aumentare ancora di più il potere di dipendenza psichica verso chi ne è la causa originale.